Condizioni Generali di Contratto

Le seguenti sono le Condizioni Generali di Contratto (di seguito chiamate “CGC”) dell’impresa Bad Dogs di Francesco Canacci (di seguito chiamata “Bad Dogs”), Via Setteponti Levante 42b, 52024 Loro Ciuffenna (AR) iscritta al Registro delle Imprese con numero CNCFNC78R04A390F e partita IVA 02364210514 e si applicano in maniera esclusiva per i rapporti commerciali di qualsiasi genere tra Bad Dogs e il cliente.

Per cliente si intende sia consumatori che professionisti. Il consumatore è qualsiasi persona fisica che conclude un contratto di vendita per fini che non rientrano nel quadro della sua attività commerciale, industriale, artigianale o professionale (Art.2 Direttiva 2011/83/UE). Per professionista si intende qualsiasi persona fisica o giuridica che conclude un contratto di vendita agendo nel quadro della sua attività commerciale, industriale, artigianale o professionale anche tramite qualsiasi altra persona che agisca in suo nome o per suo conto (Art.2 Direttiva 2011/83/UE).

Le seguenti CGC vengono applicate in maniera esclusiva su ogni prodotto e servizio, indipendentemente dal tipo di ordine, fornito da Bad Dogs, perciò non riconosciamo altre CGC della parte contraente che sono contrarie o deviano dalle presenti condizioni, a meno di non aver acconsentito alla loro validità espressamente e per iscritto.

Bad Dogs si riserva il diritto di cambiare o modificare le seguenti CGC in qualsiasi momento previa adeguata notifica per tempo sufficiente alle parti interessate.


1. Generalità
1.1. La lingua del contratto è l’italiano.
1.2. Per i clienti, se avete bisogno di contattarci per qualsiasi informazione, incluso il caso di controversie potete farlo al seguente indirizzo email info@baddogsaudio.com.
1.3. La rappresentazione dei Prodotti sul sito e sul negozio online è puramente per scopi informativi e per quanto Bad Dogs si sforzi di rappresentare fedelmente i colori dei prodotti, non possiamo garantire che essi siano come li avete visti sui monitor dei vostri computer. Perciò, le merci possono leggermente cambiare rispetto a quelle rappresentate nelle immagini e esse stesse non costituiscono alcuna offerta legalmente vincolante.
1.4. Facendo click sul pulsante Paypal “Paga Adesso” oppure “PLACE ORDER” per i clienti italiani che scelgono contrassegno, il cliente invia un ordine vincolante delle merci contenute nel carrello. La conferma di acquisto verrà inviata per email immediatamente dopo l’invio dell’ordine. Il contratto di compravendita si perfeziona con la ricezione da parte del cliente di una email dove viene indicato che l’ordine è stato processato.
1.5. Bad Dogs si riserva il diritto di non effettuare la prestazione promessa nel caso che le merci richieste non siano disponibili al momento dell’ordine, sebbene sia stato concluso un negozio obbligatorio. In tal caso, Bad Dogs provvederà immediatamente ad informare e rimborsare il cliente per il totale delle spese sostenute. Si escludono ulteriori pretese nei confronti di Bad Dogs.
1.6. La procedura di acquisto nel caso di un ordine online si compone delle seguenti fasi:
(a) Premendo il pulsante “Add to cart” al cliente viene presentata la pagina di riepilogo dell’ordine dove può controllare l’importo totale dell’ordine e le sue componenti.
(b) Premendo il pulsante “PROCEED TO CHECKOUT” il cliente viene reindirizzato alla pagina della cassa dove dovrà inserire i dati riguardanti l’indirizzo di fatturazione (Billing details) e consegna (Shipping address) e indicare la modalità di pagamento.
(c) L’invio dell’ordine avviene facendo click sul pulsante “PROCEED TO PAYPAL” e una volta in Paypal sul pulsante “Paga Adesso” oppure, per i clienti italiani che scelgono il pagamento in contrassegno, l’invio avviene premendo il pulsante “PLACE ORDER”.


2. Consegna
2.1. Se il cliente è un consumatore, il rischio di perimento e deterioramento della cosa dovuta passa al cliente, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, solo con l’avvenuta consegna della cosa, che avviene all’indirizzo di consegna indicato dal cliente e che si ritiene avvenuta anche qualora l’acquirente sia in ritardo con l’accettazione. Tuttavia, il rischio è trasferito al cliente al momento della consegna al vettore, se il cliente ha incaricato il vettore del trasporto dei beni e il vettore scelto non è stato proposto da noi, fatti salvi i diritti del cliente nei confronti del vettore.
2.2. Se il cliente è un professionista, la consegna della merce sarà effettuata al domicilio fiscale di Bad Dogs a meno che non sia stato stabilito diversamente. Nel caso che la merce sia spedita, la consegna avviene generalmente a rischio e pericolo del cliente anche in caso di consegne parziali.
2.3. Le date di consegna indicate da Bad Dogs sono soltanto una stima e perciò non sono vincolanti. Nel caso la data di consegna non fosse indicata nel riepilogo dell’ordine, la consegna dovrà avvenire entro trenta (3) giorni dalla data dell’ordine.
2.4. Le consegne effettuate in quei paesi che non sono membri dell’Unione Europea possono essere soggette a dazi e tassazioni aggiuntive delle quali Bad Dogs può non essere a conoscenza e nemmeno può stimare il loro ammontare, per tale motivo nei suddetti casi le spese aggiuntive sono a carico del cliente. Inoltre, il cliente deve essere consapevole che alcune spedizioni possono essere soggette ad ispezioni da parte delle autorità doganali ed in caso di danno causato dalle stesse autorità, Bad Dogs non può essere tenuta responsabile.
2.5. Se il cliente è un imprenditore (art. 2082 c.c. Italiano), la merce deve essere ispezionata immediatamente dopo la sua riscossione da parte del cliente stesso o da un suo incaricato, per individuare eventuali danni dovuti al trasporto. I danni riconducibili al trasporto constatati devono esserci immediatamente segnalati e al momento dell’accettazione della merce il cliente deve richiedere una conferma scritta alla società di trasporti per i danni accertabili dovuti all’imballaggio e al trasporto. Per quanto non siano tenuti a farlo, preghiamo allo stesso modo i consumatori di segnalarci eventuali danni riconducibili al trasporto.
2.6. Se al momento della consegna il cliente non accetta o blocca la merce per motivi vario a suo carico, oppure l’indirizzo di spedizione è errato, pur avendo Bad Dogs provveduto ad elaborare l’ordine correttamente, il cliente è tenuto a pagare integralmente il costo del trasporto ed eventuali tasse applicabili.


3. Riserva della Proprietà
3.1. Se il cliente è un consumatore, ci riserviamo il diritto di proprietà sulla merce oggetto della compravendita fino a completo pagamento del prezzo di acquisto.
3.2. Se il cliente è un imprenditore, il diritto di proprietà sulla merce passerà al cliente solo al completo adempimento di tutte le somme che sono o che saranno dovute nei nostri confronti. In caso di inadempimento ci riserviamo il diritto di riprendere la merce senza per questo recedere dal contratto di vendita.
3.3. Fintantoché la proprietà delle merci non sia stata trasferita al cliente, il cliente dovrà tenere e mantenere le merci in buone condizioni e assicurarle contro ogni tipo di danno per nostro conto e per il loro prezzo di mercato, in caso contrario il cliente sarà ritenuto responsabile per la perdita da noi subita.


4. Diritto di recesso
4.1. Se il cliente è un consumatore ha diritto a recedere dal contratto e quindi restituire la merce, qualsiasi sia il motivo e senza indicare il motivo, entro quattordici (14) giorni dalla data in cui il cliente o un terzo da lui nominato è entrato in possesso dell’ultima merce. Per esercitare il diritto di recesso, il cliente deve informarci mediante dichiarazione inequivocabile e prima della scadenza del periodo di recesso, della sua volontà di recedere il contratto. A tale scopo il consumatore può usufruire del modulo di recesso, che tuttavia non è obbligatorio, oppure scriverci una email a sales@baddogsaudio.com, inviarci una lettera (Bad Dogs, Via Setteponti Levante 42b, 52024 Loro Ciuffenna, Arezzo) o includere una dichiarazione scritta alle merci che restituisce per posta.
4.2.Se il cliente decide di recedere dal contratto, Bad Dogs è tenuta a restituire tutti i pagamenti effettuati dal cliente per la merce di cui ha deciso di avvalersi del diritto di recesso, incluse le spese di spedizione (ad eccezione delle eventuali spese supplementari derivanti dal fatto che il cliente abbia scelto un metodo di consegna diverso da quello offerto da Bad Dogs), mentre le spese di trasporto per la restituzione delle merci vanno considerate a carico del cliente. La restituzione dei pagamenti verrà effettuata entro quattordici (14) giorni dalla data in cui abbiamo ricevuto la notifica del recesso, nella stessa modalità in cui era avvenuta la transazione originaria, a meno che non siano stati presi espressamente accordi diversi. Il cliente dovrà restituire la merce entro quattordici (14) giorni successivi alla notifica del recesso dal contratto. Bad Dogs si riserva il diritto di ritardare il rimborso dei pagamenti fintantoché non riceverà la merce o finche non verrà prodotta dal cliente prova dell’avvenuta rispedizione, a seconda di quale evento si verifichi prima. Il cliente non verrà ritenuto responsabile per un eventuale diminuzione del valore della merce, a meno che tale perdita di valore sia riconducibile ad una manipolazione della merce diversa da quella necessaria per stabilire le caratteristiche, il funzionamento e il controllo delle qualità della merce.


5. Garanzia per vizi
5.1. Per i difetti riscontrati nei prodotti acquistati si applicano le disposizioni di legge.
5.2. Se il cliente è un consumatore, il termine di prescrizione per i diritti di garanzia è di due anni dalla consegna della merce al cliente, a meno che la giurisdizione dello stato del cliente non estenda tale diritto.
5.3. Per gli operatori economici, il termine di prescrizione per i diritti di garanzia è di due anni dalla consegna della merce. Tale diritto non può essere esercitato per difetti non sostanziali. Inoltre , il cliente deve dimostrare di essersi attenuto ai criteri che egli stesso ha in quanto azienda nel controllare il prodotto acquistato alla consegna e che tale difetto esisteva anche prima della vendita e che rende il bene inutilizzabile per lo scopo.
5.4. Per maggiori informazioni si prega di consultare le nostre Condizioni della Garanzia.
5.5. I termini di prescrizione per i diritti di garanzia trattati al punto cinque (5) delle presenti CGC non si riferiscono alle richieste di risarcimento danni e relative spese per vizi di prodotto che l’acquirente può far valere, secondo le disposizioni di legge, secondo quanto previsto al punto sette (7).


6. Condizioni di Pagamento
6.1. Se non concordato diversamente per iscritto, le fatture devono essere pagate subito e senza sconti.
6.2. In caso di pagamenti anticipati, gli ordini vengono consegnati al ricevimento del pagamento. Le spedizioni in contrassegno devono essere pagate in contanti.
6.3. In caso di pagamenti in valuta estera, essi vengono accreditati in base al calcolo della banca e le competenze bancarie sono a carico del cliente.
6.4. In caso di pagamento con Paypal, il cliente è libero di provvedere al pagamento tramite carta di credito, bonifico online, addebito sul suo conto Paypal. Per maggiori informazioni, il cliente può visitare il sito web http://www.paypal.it.
6.5. Per gli operatori economici, in caso di ritardi nei pagamenti, verranno calcolatigli interessi moratori sul prezzo di acquisto delle merci al tasso ufficiale di riferimento maggiorato di sei (6) punti percentuali.


7. Responsabilità per danni
7.1. Bad Dogs non sarà responsabile per perdite che non siano conseguenza della nostra violazione delle presenti CGC o per ogni perdita di opportunità commerciale (inclusi mancati utili, ricavi, contratti, risparmi presunti, dati, avviamento o spese inutilmente sostenute) o qualsiasi altra perdita indiretta o conseguente che non fosse stata ragionevolmente prevedibile, sia da noi che dal cliente, nel momento in cui si perfeziona il contratto.
7.2. Non saremo responsabili per qualsiasi ritardo o inadempimento agli obblighi previsti dalle presenti CGC qualora il ritardo o l'inadempimento derivino da caso fortuito o da cause di forza maggiore. La presente disposizione non pregiudica i tuoi diritti derivanti dalla legge ed in particolare il tuo diritto di ricevere i beni acquistati entro un termine ragionevole ovvero di essere rimborsato in caso di mancata consegna per circostanze derivanti da caso fortuito o per cause di forza maggiore. Le disposizioni di legge vigenti in alcuni stati potrebbero vietare le limitazioni di responsabilità ora indicate. Nel caso in cui tali disposizioni risultino applicabili, le limitazioni di responsabilità ora indicate non avranno effetto e potrebbero esserti riconosciuti ulteriori diritti.
7.3. Nessuna delle previsioni qui contenuta limita od esclude la nostra responsabilità in caso di morte o danni alla persona procurati da nostra negligenza o causati da dolo o colpa grave.
7.4. In tutti gli altri casi è esclusa la responsabilità di Bad Dogs.
7.5. Le norme vigenti in materia di responsabilità di cui sopra valgono anche in relazione alla responsabilità di Bad Dogs per il suo personale ausiliario e i suoi legali rappresentanti.


8. Legge Applicabile, foro competente
8.1. Se il cliente è un consumatore, per tutti i rapporti giuridici tra le parti, viene applicata la legge del Paese in cui il cliente ha residenza abituale, ad esclusione delle norme del diritto privato internazionale e della Convenzione delle Nazioni Unite sulla compravendita internazionale di merci. Per il presente contratto, il foro esclusivo di competenza per le controversie è il luogo di domicilio del cliente.
8.2. Se il cliente è un professionista, per tutti i rapporti giuridici tra le parti, viene applicata la legge Italiana, ad esclusione delle norme della Convenzione delle Nazioni Unite sulla compravendita internazionale di merci. Per il presente contratto, il foro esclusivo di competenza per le controversie è il luogo di domicilio di Bad Dogs, ovvero il tribunale di Arezzo.


9. Risoluzione alternativa delle controversie
9.1. In caso di problemi con l'acquisto di un prodotto o servizio, ad esempio se un commerciante si rifiuta di ripararlo o rimborsarti, puoi cercare di risolvere la controversia per via extragiudiziale ricorrendo ad una procedura alternativa per la risoluzione delle controversie.
Se la controversia riguarda un prodotto o servizio acquistati online, puoi anche presentare un reclamo dal sito web per la risoluzione online delle controversie (ODR). Più informazioni al seguente link http://ec.europa.eu/consumers/odr/


10. Clausola Finale
10.1. Qualora vi siano delle clausole nel presente contratto che non trovino applicazione, indipendentemente dal motivo, ciò non avrà effetti sull’efficacia delle restanti clausole.

TORNA SU